Martedì, 25 Agosto 2020 10:23

Ricordare la dimenticanza

Scritto da Sal Giampino
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ricordare conduce ad altre guerre. È ciò che vogliono i governi. Anche ricordare la shoa serve a questo: perpetuare le differenze, i contrasti, le violenze. La dimenticanza è l'unica via di salvezza per il Pianeta.

Quel momento lo ha vissuto tutto il mondo, con un'emozione che travalicava le distanze. Chi non era lì, aveva un parente lì, o anche dentro uno di quei grattacieli. Come me. La legge della rimembranza è una legge negativa. Il passato va ridotto in polvere. Ricordare equivale a perpetuare. Un pensiero, una memoria interiore, un pianto privato, nel ricordo personale, sono certamente più positivi e più costruttivi di un mondo di pace interiore ed esteriore, poi.

Tutto ciò che è, è perché è dentro di noi. Se si cova odio e rancore, si perpetua odio e rancore, se si mostra accettazione di ciò che è stato, nel perdono di sé - perché sappiamo che ciò che ci giunge non è mai costruito al di fuori di noi - otterremo dimenticanza e pace. Se non si capisce questo, non tornerà mai utile accettare i pensieri di Ghandi o dei Dalai Lama. Postare pensieri di accettazione, fratellanza e pace non serve a nulla, se non sono sentiti. Il WEB è pieno di gente che si accorda a tali pensieri, ma che, se appena potesse, taglierebbe la testa al vicino di casa.

Sal Giampino

Letto 133 volte Ultima modifica il Venerdì, 20 Novembre 2020 18:15

Articoli correlati (da tag)

Crescita personale

Sal Giampino 25-08-20

Ricordare conduce ad altre guerre. È ciò che vogliono i governi. Anche ricordare la shoa serve a...

Crescita personale

Sal Giampino 24-08-20

In origine, la nozione religiosa espressa dal termine sanscrito “karman” indicava un rituale...

Crescita personale

Sal Giampino 23-08-20

Nello spirito umano, e intendo spirito in modalità e funzione strettamente spiritualista di...

Crescita personale

Sal Giampino 22-08-20

Il punto di vista personale è la motivazione che conduce il cervello creatore alla ragione, ma è...

Crescita personale

Sal Giampino 21-08-20

L’Imprimatur egoico è elemento sostanziale della costruzione dei pensieri di negazione della...

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito, date il vostro consenso ad accettare i cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo e come disabilitarli, vi invitiamo a visitare la pagina relativa alla nostra Cookie Policy. Vi invitiamo inoltre a prendere visione della nostra Privacy Policy