• Evviva l'ARROGANZA mediterranea!

    Evviva l'ARROGANZA mediterranea!

  • Evviva l'IMPERTINENZA mediterranea!

    Evviva l'IMPERTINENZA mediterranea!

  • Evviva la CONOSCENZA mediterranea!

    Evviva la CONOSCENZA mediterranea!

  • Home
  • Il Blog di Sal Giampino

SCRIVERE FINCHÈ C'È GIOVENTÙ
"il Blog di Sal Giampino"

"Scrivere senza malinconia, scrivere senza anoressia, scrivere senza un cavillo in più. Scrivere finchè c'è gioventù, perchè io voglio scrivere, voglio scrivere sempre più..."

La parodia di un canto è cantare a se stessi un motivo talmente intimo e connaturato nei geni, che ogni spiegazione sarebbe talmente terrena e immanente che la trascedenza dell'arte di scrivere non potrebbe mai ammettere. Ho scritto sempre. Fin da bambino scrivevo sui muri di casa, accompagnando le frasi con disegni infantili. Ho amato scrivere al Liceo, supportato da meravigliati, meravigliosi insegnanti. Ho scritto mille curricula che, infine, mi hanno condotto a pensare di voler studiare come scrivere, cosa scrivere, per chi scrivere. Non scrivi mai per te stesso. Questo è sicuro. Non è come nell'arte pittorica. Le parole sono un mezzo di comunicazione, solamente umano,  che ci distingue dai gruppi e nei gruppi. Le parole costruiscono la realtà mentre tu che le scrivi, semplicemente sogni. Le parole sono segni di pensiero, graffiti della tua anima. E con le parole ho iniziato quei giochi di incastro concettuale che mi hanno condotto verso il copywriting, prima; verso la scrittura giornalistica, poi; verso la scrittura letteraria e poetica, infine. Verso questo Blog per ribellione al normale, adesso. Amo scrivere, la parola è la mia vita. Amo scrivere quanto dipingere; e scrivo con il colore delle frasi; e dipingo con la dialettica dei segni. In conclusione scrivo perchè merito di farlo, nella consapevolezza dell'impeccabilità della parola e della sua stessa eccellenza.

Ho scritto e scrivo per tutti i miei clienti nell'Advertising.

Ho scritto e scrivo per piccole, ma astute, testate giornalistiche locali.

Ho pubblicato, ad oggi, cinque fortunati libri: "Case Verdi, Case Gialle"; "Cercando Misaki"; "Fiori di Cactus"; "L'Altro lato delle Cose"; ABRACADABRA" - Conversazioni con D'IO.

Scrivo perchè adoro leggere gli altri; e amo rileggere me stesso.

Altro su www.salgiampino.it

Sa tante cose e sa ascoltare e parlare mille lingue
Ha tante orecchie e sa sentire ogni emozione

Il libro, i libri, sono la fonte di ogni conoscenza.
Imparare a leggerli è più che imparare a leggere.
È imparare a vedere la vita.
È imparare a guardare l'esistenza di ognuno.
È vivere l'integrità dell'unicità che ogni Essere umano è e rappresenta per sè e per questo nostro pianeta.

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito, date il vostro consenso ad accettare i cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo e come disabilitarli, vi invitiamo a visitare la pagina relativa alla nostra Cookie Policy. Vi invitiamo inoltre a prendere visione della nostra Privacy Policy